Istituto Comprensivo I "Via Mariani"
Via F. Mariani, 1 – 20851 Lissone (MB)
Tel. 039 481325 – Fax 039 484353
PEC: miic8f400a@pec.istruzione.it – Email: miic8f400a@istruzione.it
CM: MIIC8F400A – Codice Fiscale: 85019030155 - Codice univoco: UFPDSE

Nel Laboratorio Digitale del Tempo Prolungato (3° bimestre) i ragazzi delle Classi Terze della Scuola Secondaria di I Grado “Benedetto Croce” hanno prodotto un cortometraggio, riscrivendo e riadattando agli attori e agli strumenti disponibili la vicenda raccontata nel romanzo di Alessandro D’Avenia Bianca come il latte, rossa come il sangue e dal film che è stato tratto dal libro nel 2013.

Dopo aver deciso insieme il soggetto del cortometraggio, abbiamo visto insieme il film e abbiamo ragionato su trama, tematiche e personaggi.

Leo è il protagonista: è un bel ragazzo, simpatico e super attivo. Gli piace giocare a calcio ed è innamorato di Beatrice, una ragazza dolce e simpatica, popolare, a cui piace studiare e divertirsi. Silvia è la migliore amica di Leo; è carina, timida, non ama mostrarsi; è innamorata di Leo e, grazie a Beatrice, impara a conoscerlo di più. Così come Leo che, attraverso Beatrice, capisce i suoi veri sentimenti e le sarà grato per tutta la vita perché, anche se li ha lasciati a causa della sua malattia, ha aiutato lui a capire cosa vuol dire voler bene.

Il motivo per il quale abbiamo scelto questo film è perché parla della scuola, dell’amicizia e dell’amore e ci siamo ritrovati molto in questo film.

Questo film fa capire tante cose: ad esempio che, quando si ha bisogno di qualcuno o di qualcosa, si può e si deve contare su gli amici. Ci fa anche capire quanto è importante la vita.

I ragazzi del Laboratorio Digitale delle Classi Terze